Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CONTENUTO SPONSORIZZATO
mailto:commerciale@catanzaroinforma.it
http://www.catanzaroinforma.it
POLITICA

Emergenza rifiuti, Zicchinella sollecita apertura Pianopoli

Secondo il consigliere provinciale: 'Sarebbe opportuno e necessario che nell’immediato il presidente Oliverio e l’assessore Rizzo adottassero misure d’urgenza'

Emergenza-rifiuti-Zicchinella-sollecita-apertura-Pianopoli
Venerdì 06 Settembre 2019 - 17:3

“Siamo nuovamente in una preoccupante situazione di emergenza nella gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani. Una realtà drammatica che interessa tutta la regione perché mancano i siti di discarica dove materialmente abbancare i rifiuti che non possono essere riciclati. Oltre a proseguire gli interventi e le politiche sulla raccolta differenziata, che sta aumentando in tutta la regione ed anche nella provincia di Catanzaro, urge nell’immediato trovare soluzioni che possano dare respiro ai territori, oggi purtroppo nuovamente costretti ad accumulare rifiuti per strada”.

E’ quanto afferma il consigliere provinciale di Catanzaro, Davide Zicchinella che per affrontare la situazione di emergenza rifiuti sollecita la riapertura della vecchia discarica di Pianopoli.  

“Nel rispetto degli obblighi di legge in materia di autosufficienza degli ATO provinciali nello smaltimento dei propri rifiuti, con riferimento alla provincia di Catanzaro sarebbe opportuno e necessario che nell’immediato il presidente Oliverio e l’assessore Rizzo adottassero misure d’urgenza – suggerisce il consigliere provinciale - quali l’apertura della vecchia discarica di Pianopoli, che dal 2015 non riceve rifiuti ma che ha una capacità residua di smaltimento in grado di tamponare l’esigenza di smaltimento di tutta la provincia per diversi mesi, consentendo così di pulire le strade dei comuni dai rifiuti che oggi le invadono. Allo stesso tempo, dovrebbe essere pianificata e realizzata con urgenza una nuova discarica provinciale – conclude Zicchinella - ove smaltire in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente i rifiuti che non possono essere differenziati e riciclati”.



ULTIMISSIME