Giovedi, 24 gennaio 2019 ore 12:58  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

A Decollatura un'esercitazione di Protezione civile

Sarà simulato un terremoto del settimo grado della scala Richter

A-Decollatura-un-esercitazione-di-Protezione-civile
Mercoledì 06 Giugno 2012 - 14:19

A Decollatura è tutto pronto per l’attesa esercitazione di Protezione civile in programma domenica prossima, 10 giugno. Lo scenario ipotizzato saggerà la risposta, in termini di efficacia organizzativa, del sistema dei soccorsi e della popolazione rispetto a un evento sismico del quinto grado della scala Richter. In pratica, a partire dalle 7:45 - ora in cui sarà simulata la scossa sismica -,  si testeranno i tempi di reazione, le modalità coordinate di intervento e le prestazioni individuali dei tanti soggetti che concorrono al pronto intervento in caso di calamità naturali, nella fattispecie un terremoto la cui magnitudo si presuppone essere simile a quella rovinosa che ha interessato l’Emilia.

I soggetti direttamente coinvolti nella preparazione della esercitazione hanno fatto quanto possibile per arrivare preparati al momento ormai prossimo dello start up. In qualità di autorità locale di protezione civile il sindaco Anna Maria Cardamone è responsabile del Centro operativo comunale (Coc), di recente istituito. «L’esercitazione del 10 giugno – sostiene il sindaco -  sarà una prova molto importante per il territorio. Avendo negli occhi  le recenti e dolorose immagini dell’Emilia, ben comprendiamo come non si faccia mai abbastanza  nel senso della prevenzione e della educazione al rischio. L’Amministrazione, con questo evento, vuole capire i punti di forza e le criticità da affrontare per costruire una macchina efficiente, da collaudare e affinare costantemente nel corso degli anni».

Accanto alla Amministrazione comunale opereranno, con una divisione di ruoli  teoricamente costruita e già testata nella pratica: il Centro operativo misto di Soveria Mannelli, che è il primo livello di coordinamento intercomunale; la Regione Calabria; la Protezione civile provinciale e regionale; la Prefettura; l’Arma dei Carabinieri; i Vigili del fuoco; il servizio sanitario di emergenza; la Croce rossa; le Ferrovie della Calabria; diverse associazioni, tra cui quella collaudata dei radioamatori.

Decollatura dovrà assumere nella finzione la sfortunata parte dell’epicentro di un sisma di elevato grado, il quinto. La scala Richetr viene riferita alla entità di energia liberata dal movimento tellurico, i cui effetti sono misurati più convenzionalmente dalla scala Mercalli: Pur nelle variabili dipendenti da diversi fattori, si può ipotizzare un probabile e serio danno alle linee telefoniche ed elettriche  fino alla loro protratta interruzione oltre e a effetti distruttivi di diverse strutture abitative e di collegamento. In particolare, nella simulazione si terrà conto del crollo di una galleria lungo la linea delle Ferrovie della Calabria che collega i due comuni limitrofi di Decollatura e Soveria Mannelli.

Insomma, domenica nel comune presilano si terrà un  test importante, utile a misurare i tempi e l’efficienza dei gruppi locali predisposti a prestare i soccorsi e il loro grado di coordinamento con le strutture sovraordinate nel monitorare i diversi aspetti dell’emergenza applicando le misure idonee a limitare i danni, garantire l’incolumità della cittadinanza, verificare i margini di sicurezza delle Ferrovie e degli altri mezzi di comunicazione, commisurare i diversi interventi nell’emergenza al fine di operare secondo i protocolli convenzionali codificati nel cosiddetto metodo Augustus che, in campo di Protezione Civile, stabilisce i criteri e le modalità di azione fondamentali per ogni scenario di rischio.



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME
Vibonese vs Catanzaro
Giovedì 24 Gennaio 2019
'Giovani energie' all’ITT E. Scalfaro
Mercoledì 23 Gennaio 2019