Sabato, 16 febbraio 2019 ore 07:36  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Rapina alla stazione di Lido, arrestato un 37enne

Vittima un dipendente della biglietteria. La Polizia ha bloccato l'uomo che si era dato alla fuga

Rapina-alla-stazione-di-Lido-arrestato-un-37enne
Lunedì 15 Ottobre 2012 - 16:40

Gli uomini della Questura di Catanzaro, guidati dal sostituto commissario Gianluigi Crusco, sono riusciti, ieri sera attorno alle ore 21, a sventare una rapina agli uffici della stazione di Trenitalia nel quartiere Lido. 

Uno degli autori della rapina a mano armata è stato arrestato dalla Polizia. Si tratta di Ranco Bevilacqua, di 37 anni. Vittima del colpo un dipendente della biglietteria di Trenitalia. Uno dei malviventi, vista la Polizia che era giunta sul posto, si e' dato alla fuga a piedi, gli altri due sono saliti in tutta fretta su una Fiat Panda dove ad attenderli c'era un autista, che ha fatto ripartire l'auto a tutta velocita'. Da qui un inseguimento che ha costretto l'auto dei rapinatori a dirigersi verso un cancello in ferro delimitante il piazzale delle Ferrovie della Calabria. La Fiat Panda ha abbattuto il cancello per proseguire la fuga, ma gli occupanti sono stati costretti a proseguire a piedi. Gli Agenti della Polizia di Stato sono riusciti a bloccare ed arrestare Bevilacqua, mentre gli altri due, approfittando dell'oscurita', sono riusciti a far perdere le loro tracce dileguandosi nelle campagne circostanti.

Sotto il cavalcavia della stazione sono stati trovati due passamontagna di colore nero e un sacchetto di plastica con all'interno delle monete e merendine, mentre in Via Catanzaro, e' stata rinvenuta una pistola marca Bruni mod. 92 calibro 8 priva di colpi e con il cane armato, simile a quella in dotazione delle Forze di Polizia. Poco lontano c'erano un giubbotto colore nero ed un paio di guanti in lattice. Il P.M. di turno, informato dei fatti, ha disposto l'accompagnamento di Bevilacqua alla casa Circondariale di Catanzaro. Gli inquirenti stanno proseguendo le indagini per l'identificazione degli altri autori della rapina.



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME
Unitalsi espone opere dei detenuti
Venerdì 15 Febbraio 2019
Presentato il report della Sorical
Venerdì 15 Febbraio 2019