VOCI FASHION
Giovedi, 12 dicembre 2019 ore 14:14  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Al Parco Scolacium gli amici a quattro zampe più belli d'Italia

Oltre 400 partecipanti all'esposizione nazionale promossa dal Gruppo Cinofilo Catanzarese 

Al-Parco-Scolacium-gli-amici-a-quattro-zampe-piugrave-belli-d-Italia
Lunedì 18 Giugno 2012 - 16:46

 

E’ stata una domenica indimenticabile per centinaia di cinofili provenienti da tutta la Calabria che si sono ritrovati ieri, presso la suggestiva location del Parco archeologico Scolacium a Roccelletta di Borgia, in occasione della settima esposizione cinofila nazionale promossa nell’ambito del calendario ufficiale dell’ Enci - Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Ad organizzare l’attesa manifestazione che ha visto circa 400 iscrizioni è stato il Gruppo Cinofilo Catanzarese “Pasquale Colacino”, delegazione provinciale dell’Enci presieduta da Nicola Cirillo, in collaborazione con la Soprintendenza per i beni Archeologici della Calabria e con il Comune di Borgia. A valutare la qualità di quasi un centinaio di razze sono stati dodici giurati Enci provenienti da tutta Italia con a capo Sonia Bellan, membro dei Comitati organizzatori delle esposizioni europee e mondiali organizzate in Italia dall’Enci. La manifestazione ha avuto come speciale prologo la presentazione curata dal Cips (Club Italiano Pastore della Sila) del “Progetto di recupero della razza Pastore della Sila” a cui hanno preso parte Alfredo Alessandri, esperto nonché giudice ENCI, e Serafino Caligiuri. Subito dopo ha avuto inizio l’espozione suddivisa in varie categorie di taglie e razze diverse, dai cani pastore a quelli da compagnia. A salire sul podio del “Best in show”, il miglior cane in assoluto, è stato uno splendido Bobtail, seguito al secondo posto da un Labrador Retriever e al terzo da un bassotto standard a pelo lungo. Il caldo non ha fermato, dunque, i tanti appassionati calabresi degli amici a quattro zampe che hanno potuto trascorrere una giornata speciale all’interno di una magica cornice arricchita anche dalla presenza di stand enogastronomici e di artigianato locale. Il Gruppo Cinofilo Catanzarese, dopo aver ricevuto diversi attestati di stima dai partecipanti, ora pensa già al futuro con l’auspicio di organizzare a breve un altro evento ancora più importante di stampo internazionale. 



public/img/fotogallery/galleria2012061815255400_2.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815255400_1.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815255400_0.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_8.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_7.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_6.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_5.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_4.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_3.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_2.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_1.JPG
public/img/fotogallery/galleria2012061815244100_0.JPG

CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME
Dieci anni fa nasceva 'Terramara'
Giovedì 12 Dicembre 2019
Auto si ribalta sulla Ss280, un ferito
Giovedì 12 Dicembre 2019
Progetto 'Ausda' all'Istituto Chimirri
Giovedì 12 Dicembre 2019
Vibonese vs Catanzaro
Giovedì 12 Dicembre 2019