Mercoledi, 22 maggio 2019 ore 11:53  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Perchè insegnare la filosofia nelle scuole del primo ciclo

Martedì alla Ubik una conferenza stampa sul progetto sperimentale dell'Istituto Comprensivo Sabatini di Borgia

Perch-insegnare-la-filosofia-nelle-scuole-del-primo-ciclo
Domenica 05 Maggio 2013 - 20:33

L’Istituto Comprensivo Sabatini di Borgia, ha avviato da alcuni anni un progetto sperimentale per l’insegnamento della filosofia nelle scuole del primo ciclo, in particolare nella scuola primaria. L’esperienza didattica realizzata si è rivelata un’occasione unica, nella nostra regione, per sperimentare questa nuova frontiera della didattica che ha già avuto in altre parti di Italia notevole successo e attenzione da parte degli Uffici Scolastici Regionali.

A partire da questa consapevolezza, nell’intenzione di approfondire e di estendere questa innovativa sperimentazione didattica, è stato programmato per il pomeriggio del 9 maggio prossimo un incontro di formazione per i docenti e gli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, che vogliano acquisire metodi e strumenti al fine di poter avviare nelle loro classi un’esperienza simile. All’incontro interverranno relatrici provenienti da diversi contesti universitari e scolastici, le quali avranno modo di condividere e testimoniare le diverse metodologie adottate. Infine, nella mattinata successiva, le stesse relatrici condurranno dei laboratori didattici in alcune classi della scuola primaria di Roccelletta di Borgia.

Dell’iniziativa, dei suoi presupposti e delle sue finalità, si parlerà martedì presso la libreria Ubik, che ha da subito condiviso il nostro progetto, nella speranza di coinvolgere il maggior numero possibile di docenti interessati, provenienti dalle scuole della città e della provincia, che sono state già per tempo invitate a partecipare.

Interverranno la dirigente Rosa Procopio e il docente referente del progetto Massimo Iiritano.



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME
Petronà, tutti per Salvatore Capellupo
Mercoledì 22 Maggio 2019