das auto
Sabato, 23 marzo 2019 ore 04:33  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Grave incidente di caccia in Sila

L'uomo presenta numerose ferite al collo e alla faccia. Indagano i carabinieri

Grave-incidente-di-caccia-in-Sila
Domenica 29 Settembre 2013 - 12:55

AGGIORNAMENTO ore 18.05:Sono gravi le condizioni dell'uomo ferito stamattina durante una battuta di caccia in Sila. A.P. ha ferite lacero contuse multiple al collo, alla faccia e al cuoio capellupo provocate da un'arma da fuoco. L'uomo aveva inoltre uno sfondamento cranico con fuoriuscita di materia cerebrale. Coesistendo anche disturbi del respiro l'uomo è stato intubato prontamente dal rianimatore e trasportato al Ciaccio per effettuare una Tac cerebrale urgente. L'indagine diagnostica ha confermato la presenza di lesioni multiple al cervello da ferite da arma da fuoco per cui è stato condotto subito nella sala operatoria di Neurochirurgia per un delicato e complesso intervento chirurgico. Intervento che è perfettamente riuscito. Le condizioni dell'uomo comunque permangono gravissime e l'ammalato è stato trasferito nel tardo pomeriggio dalla sala operatoria nel reparto dirianimazione del Pugliese-Ciaccio per l'assistenza post-operatoria. I sanitari si sono riservati la prognosi. I carabinieri di Taverna stanno indagando a trecentosessanta gradi. Si tratta di una persona molto conosciuta e apprezzata tant'è che numerosi concittadini sono accorsi all'ospedale di Catanzaro per accertarsi delle condizioni di salute dell'uomo. Al momento non si conosce la dinamica dell'accaduto.
NEWS ORE 12:55. Grave incidente di caccia in Sila qualche ora fa. Un uomo A.P. 57 anni di Taverna sarebbe rimasto ferito mentre raccoglieva funghi, colpito accidentalmente . L'uomo ora versa in gravi condizioni



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME