Sabato, 15 dicembre 2018 ore 02:16  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
ARTE E CULTURA

Tutto pronto per "Revolution '68" di Frédéric Lachkar, domani all'Auditorium Casalinuovo

Si tratta di una produzione del France Théâtre, grazie all'Alliance Francaise Catanzaro

Tutto-pronto-per-Revolution-68-di-Frdric-Lachkar-domani-all39Auditorium-Casalinuovo
Domenica 23 Marzo 2014 - 17:45

È tutto pronto per lo spettacolo "Revolution '68" di Frédéric Lachkar atteso all’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro per domani sera, lunedì 24 marzo, alle ore 20.30. Si tratta di una produzione del France Théâtre, presentata nella Città dei Tre Colli grazie all'Alliance Francaise Catanzaro, presieduta dalla professoressa Fernanda Tassoni, e grazie al partenariato dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro e della Camera di Commercio.
In scena Frédéric Lachkar, Alexandre Jérôme e Claudia Palleschi, musicisti Pino Iodice (chitarra acustica ed elettrica), Danilo Ciminiello (tastiere), Amedeo Rizzacasa (batter). “Accogliamo ancora una volta con grande soddisfazione Frédéric Lachkar nella nostra città - ha affermato la Presidente dell'Alliance Francaise,professoressa Tassoni -, nella certezza che saprà regalarci ore di autentico spettacolo, all'insegna della buona musica, dell'arte e della cultura francese. Lo spettacolo andrà eccezionalmente in scena con i dialoghi in italiano, per permettere ad un pubblico vasto come quello che attendiamo all'Auditorium Casalinuovo di seguire la sua trama. Le canzoni, invece, saranno in lingua francese, e permetteranno a noi tutti di assaporare il fascino intramontabile della più musicale delle lingue. Un mix, insomma, quello voluto dall'Alliance Francaise e realizzato grazie al Teatro di Francia e al regista e attore
Frédéric Lachkar - ha proseguito la professoressa Tassoni -, pensato proprio per avvicinare il grande pubblico generalista alla cultura francese e, allo stesso tempo, soddisfare gli appassionati della lingua d'Oltralpe. Inoltre - ha spiegato la presidente dell'associazione culturale che opera per la diffusione della cultura francese nel mondo - al mattino di lunedì lo spettacolo andrà in scena, esclusivamente per gli studenti delle scuole superiori, in lingua originale, per permettere ai ragazzi di fare un'esperienza culturale e formativa di alto livello. Di questo voglio ancora una volta ringraziare i partner e tutti coloro che hanno reso possibile un'organizzazione così accurata dell'evento. Non mi resta - ha concluso Fernanda Tassoni - che estendere l'invito a tutta la città per domani sera, alle 20.30, certa che "Revolution '68" lascerà entusiasti tutti i suoi spettatori".

 




ULTIMISSIME
Riccio: 'Più luci di Natale per tutti'
Venerdì 14 Dicembre 2018