Giovedi, 24 gennaio 2019 ore 12:57  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CRONACA

Rubano due quintali e mezzo di rame: padre e figlio in manette

Bloccati in località La Petrizia di Sellia Marina dai Carabinieri

Rubano-due-quintali-e-mezzo-di-rame-padre-e-figlio-in-manette
Sabato 29 Marzo 2014 - 16:28

 Avevano rubato due quintali di rame lungo la linea ferroviaria che attraversa il territorio di Simeri Crichi (Catanzaro), ma sono stati sorpresi ed arrestati dai Carabinieri. In manette sono finite due persone, padre e figlio, G.R. e G.M., residenti a Catanzaro. Sono stati i militari dell'Arma della Compagnia di Sellia Marina a bloccare i due in localita' La Petrizia, dove sono stati individuati con il carico di rame del valore di circa tre mila euro. Negli ultimi tempi il comprensorio e' stato al centro di diversi furti di rame che hanno anche causato molti disagi agli impianti di telefonia di varie compagnie. Per questo i carabinieri hanno intensificato i controlli che hanno permesso, nei giorni scorsi, di procedere con alcuni arresti e con il recupero di refurtiva, a cui si aggiunge quest'ultima operazione. (AGI) 



CatanzaroInforma.it

ULTIMISSIME
Vibonese vs Catanzaro
Giovedì 24 Gennaio 2019
'Giovani energie' all’ITT E. Scalfaro
Mercoledì 23 Gennaio 2019