Giovedi, 24 gennaio 2019 ore 13:05  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
SPORT

Catanzaro-Martina 1-0: decide un rigore di Russotto

Giallorossi poco brillanti l'importante era vincere

CatanzaroMartina-10-decide-un-rigore-di-Russotto
Sabato 13 Settembre 2014 - 14:0

CATANZARO-MARTINA FRANCA 1-0

MARCATORE: 17'st rigore di Russotto 

CATANZARO: Bindi, Daffara, Di Chiara (41'st Ricci) , Vacca, Rigione, Ferraro, Pagano, Maiorano, Ilari (29'st Silva Reis) , Russotto (33'st Martignago), Barraco. A disposizione: Scuffia, Pacciardi, Orchi, Calvarese. All. Moriero

MARTINA FRANCA: Bleve, Kalombo, Patti, Amodio, Caso, Fabiano, Arcidiacono, De Risio, Montalto (33'pt Pellecchia), Magrassi (16'st Saminick), Carretta (41'st Caruso) . A disposizione: Modesti, De Lucia, Diop, Tomi- All. Ciullo

Arbitro: FiorIni di Frosinone

Note: Ammoniti De Risio (M) Magrassi (m) . Espulsi Caso e Samnick. Spettatori 3780

FINISCE 1-0 per il Catanzaro. Aquile in difficoltà nel primo tempo, spreconi nella ripresa in superioritò numerica. Tre punti comunque importani. Tra poco in diretta video la conferenza stampa dagli spogliatoi del Ceravolo (clicca qui per seguirle) a seguire la seconda parte di Stadio Live 

Ultimi minuti  di gara giallorossi un po’ più accorti. Moriero getta nella mischia  Ricci che prende il posto di Di Chiara. I giallorossi cercano il raddoppio soprattutto con Barracco. Al 42esimo una conclusione dal limite dell’ex Latina costringe Bleve a un intervento provvidenziale in corner. Sull’angolo nessuno sviluppo rilevante. 

Aggiornamento mezzora della ripresa Pressione costante per il Catanzaro, Martina che con due uomini in meno fa quello che può.  Poco fa azione conclusa Barracco in mezza girata,pallone  tra le mani di Bleve. Prima sostituzione per le Aquile, fuori Ilari dentro Silva Reis. 

CATANZARO IN VANTAGGIO Russotto atterrato in area da Samnick che era entrato un minuto prima al posto di Magrassi. Per il difensore di colore del Martina anche un cartellino rosso. Batte Russotto il penalty, Bleve intuisce ma non neitralizza. 1-0 per il Catanzaro, Martina in nove.

Aggiornamento quindicesimo ripresa Due calci di punizione nel giro  di pochi minuti attorno al decimo per le Aquile. Prima Russotto da 25 metri, pallone respinto dalla barriera esattamente da Magrassi che si becca una ammonizione. Nuovo piazzato di Pagano dal limite sfera sopra la traversa. Un minuto dopo Russotto termina a terra in area, per l’arbitro non è fallo. Fischia invece Fiorini di Frosinone dopo il successivo fallo sempre sull'ex under 21. Seconda ammonizione per Caso che prende la via degli spogliatoi. Martina in dieci. 

Al via la ripresa. Non ci sono novità tra i 22 in campo. L’ufficio  stampa dell’Us comunica i dati sugli spettatori: sono 3780 (compresi i 1770 abbonati)  

Aggiornamento Fine tempo Azione d’attacco per il Catanzaro nel corso del secondo dei tre minuti di recupero. Barraco recupera un pallone sulla fascia e deposita in area un assist al bacio per Barraco che sfiore di testa. Poco dopo calcio di punizione da posizione angolata sulla sinistra (Fallo su Russotto) batte Pagano pallone sulla traversa. Reti inviolate a metà gara

Aggiornamento Trentacinquesimo primo tempo: Catanzaro abbastanza in difficoltà. La partita la fa il Martina Franca che  ha più possesso palla ma ancora non ha messo in difficoltà Bindi. Poco fa destro di Kalombo da posizione angolata sfera che sfiora il palo ma il direttore di gara aveva già fermato tutto per un fuorigioco. Le Aquile tra l’altro giocano con il vento  contrario. Gli ospiti hanno già effettuato una sostituzione: fuori Montalto per infortunio, dentro Pellecchia marcatore della sfida di domenica scorsa con la Salernitana 

Aggiornamento Quindicesimo primo tempo: Primo terzo di frazione giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Giallorossi pericolosi al settimo con un calcio di punizione dal limite di Russotto deviato da Bleve. Il fallo della punizione è stato commesso da caso che per questo si è beccato un giallo, il primo della gara. Ha risposto la compagine pugliese a sua volta con due calci piazzati al dodicesimo e quindicesimo. Nella foto lo striscione che la curva Massimo Capraro ha dedicato a Carlo la Forza, giovane tifoso delle Aquile scomparso prematuramente un anno fa per una grave malattia 

CLICAC QUI PER VEDERE STADIOLIVE 




ULTIMISSIME
Vibonese vs Catanzaro
Giovedì 24 Gennaio 2019