Domenica, 16 giugno 2019 ore 19:54  feed rss  facebook  twitter
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
Catanzaroinforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
CatanzaroInforma.it
POLITICA

Cattedra Sociologia e proteste Coisp, interrogazione parlamentare di Costantino

La deputata di Sel al Ministro dell'Interno: "Che misure intende prendere rispetto alla iniziative annunciate da Sap e Coisp?"

Cattedra-Sociologia-e-proteste-Coisp-interrogazione-parlamentare-di-Costantino
Giovedì 15 Gennaio 2015 - 10:2

In riferimento all'assegnazione della Cattedra di Sociologia dell'ex no global Francesco Caruso e alle iniziative di protesta annunciate dal Coisp e dal Sap, la deputata di Sel, Celeste Costantino ha presentato interrogazione parlamentare al Ministro dell'Interno. Pubblichiamo integralmente il testo dell'interrogazione. 

"In data 13 ottobre 2014, Francesco Caruso, ex deputato di Rifondazione Comunista ed esponente del movimento No Global, è stato nominato titolare della cattedra di Sociologia dell'ambiente e del territorio presso l'Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro; in seguito alla pubblicizzazione della nomina di Caruso, i due sindacati di polizia Sap e Coisp hanno avviato una campagna di delegittimazione a mezzo stampa nei confronti dello stesso; in particolare, Gianni Tonelli, Segretario generale del sindacato di polizia ‘Sap’, ha affermato che assegnare la cattedra a Caruso è come ‘permettere a Josef Mengele ad insegnare deontologia medica. Siamo pronti, assieme alla Segreteria Provinciale guidata da Sergio Riga, adorganizzare un sit in di protesta davanti all’università e ad altre azioni di dissenso, se si renderà necessario”; anche Giuseppe Brugnano, Segretario regionale del ‘Coisp’, il sindacato indipendente di polizia, partendo dalle stesse critiche, ha affermato in un comunicato stampa: “la nostra posizione è chiara, oltre a condannare a mezzo stampa la decisione assunta dall’Università Magna Graecia, ci riserviamo di organizzare nei prossimi giorni manifestazioni di dissenso presso i locali della facoltà di Sociologia”; il coordinatore del corso di laurea in Sociologia dell'università Magna Graecia, Cleto Corposanto, ha evidenziato la necessità di andare oltre le legittime divisioni politiche, affermando che esse non possono mai essere pregiudizievoli rispetto ad un incarico accademico; il corso di Francesco Caruso si terrà a partire dalla metà del mese di marzo 2015, dunque a breve; i sindacati Sap e Coisp non sono peraltro nuovi a tale genere di “iniziative”: negli anni passati hanno inscenato e minacciato proteste in casi molto delicati, quali quelli relativi ai processi sulla morte di Stefano Cucchi e di Federico Aldrovandi; il Coisp aveva addirittura manifestato sotto al luogo di lavoro nel quale era impiegata la madre di Federico Aldrovandi.

Per sapere: se il Ministro  all'interno sia al corrente dei fatti riferiti in premessa; quali siano le iniziative che intenda intraprendere, ivi compresa l’adozione di misure disciplinari, rispetto alle dichiarazioni e alle iniziative dal Sap e dal Coisp paventate nei comunicati stampa, con particolare riguardo alla contestazione e all’interruzione di un pubblico servizio, quale è quello dell’insegnamento in una Università pubblica".

Celeste Costantino, deputata Sel




ULTIMISSIME