Quantcast

Ex ospedale militare, sempre più certa la cessione al Comune

Il sindaco Traversa lavora con il rettore Quattrone per lo spostamento di Giurisprudenza in centro


Fonti del Ministero della Difesa, assai vicine al ministro Ignazio Larussa, danno ormai per definito l’accordo per la cessione dell’ex ospedale militare al Comune di Catanzaro. La lunga e delicata trattativa portata avanti dal sindaco Traversa sta per giungere al termine e presto il prestigioso immobile dell’Osservanza sarà nella piena disponibilità della città. Il primo cittadino attende ora solo gli atti formali per la consegna dell’ex ospedale che, in base alla bozza di convenzione concordata tra Ministero e Comune, è stato inserito nell’elenco degli immobili alienabili. Al Comune di Catanzaro toccherà l’onere di riqualificare e valorizzare la struttura, facendone uno strategico contenitore per il rilancio del centro storico.

A tal proposito, il sindaco Traversa e il neo rettore dell’Università Magna Graecia, prof. Quattrone,  sono già al lavoro per programmare la sistemazione della facoltà di giurisprudenza proprio nell’ex ospedale Militare. La presenza di studenti e docenti – fa rilevare l’on. Traversa – sarà un formidabile volano per la rinascita del centro storico.

E sempre a proposito del centro storico, prende corpo l’ipotesi di destinare i due piani di Palazzo Fazzari alla costituenda Scuola di Magistratura, come ulteriore supporto al Palazzo Doria. Anche questa operazione – fanno osservare da Palazzo De Nobili – è funzionale al progetto di rilancio strategico del centro cittadino.