Primarie Pd, ‘Piazza Grande’: successo a Catanzaro-Crotone

L'analisi del voto da parte dei referenti della mozione. "Successo in tutto il collegio. Ricorso pendente nel seggio contestato di Lido'


La mozione “Piazza Grande per Nicola Zingaretti Segretario” della provincia di Catanzaro,- si legge in una nota stampa dei referenti della nota stessa – al fine di evitare interpretazioni o letture di comodo che nulla hanno a che fare con la realtà, evidenzia che i dati delle Primarie svoltesi domenica scorsa sono i seguenti: votanti 10.191. “Piazza Grande per Zingaretti” 3.653 voti, pari al 35,85%; Martina 3.767 voti, pari al 36,96%; “Calabria per Zingaretti” 1.824 voti, pari al 17,89% e Giachetti 926 voti, pari al 9,08%. Come si può dedurre dai dati numerici, tra la mozione di “Piazza Grande” e quella Martina si registra una sostanziale parità, mentre è pendente un ricorso avverso l’annullamento delle primarie svoltesi nel seggio allestito a Catanzaro Lido che potrebbe far lievitare il dato di “Piazza Grande”. In ogni caso, nell’intero Collegio Catanzaro-Crotone la mozione “Piazza Grande per Zingaretti” è largamente in testa con 8.758 voti, pari al 49,19%, rispetto a quella di Martina che ha conseguito 5.294 voti, pari al 29,73%; si aggiunge al dato la lista “Calabria con Zingaretti” che ha conseguito 2.445 voti pari al 13,73%, ed infine Giachetti che ha totalizzati 1288 voti pari al 7,23%. Il totale della somma delle due liste a sostegno del candidato segretario Nicola Zingaretti, quindi, registrano 11.160 voti, pari al 64,07%. Pertanto, i seggi assegnati alle quattro liste in campo sono ripartiti nel seguente modo: 4 seggi per “Piazza Grande” con Zingaretti; 2 seggi Martina: 1 seggio Calabria per Zingaretti. Questi sono i numeri e i fatti reali per come si sono svolti, dai quali emerge una vittoria limpida di Nicola Zingaretti.