Quantcast

Sanità Calabria, ministro Grillo: ‘Serve legge straordinaria’

Per il ministro della Salute Giulia Grillo la situazione della Sanità calabrese, anche catanzarese, dunque, è 'allo stadio terminale' serve legge straordinaria per periodo limitato


“La situazione è ad uno stadio terminale”. Così il ministro della Salute Giulia Grillo, relativamente alla situazione della Calabria per quanto riguarda la sanità, in un’intervista al Gr1.

“C’è un decreto che riguarda la Calabria – ha detto il ministro -. Tutte le aziende sanitarie (anche quella di Catanzaro, ndr) hanno chiuso con un disavanzo di 20 -30 milioni, è l’unica regione in Italia che ha peggiorato i livelli essenziali di assistenza. Bisogna fare una legge straordinaria per un periodo limitato di tempo che aiuti a risolvere la situazione”.