Quantcast

Catanzaro, parte protocollo informatico di ricezione atti

Interessati dal protocollo informatico tutti i settori dell'amministrazione tranne la Polizia locale


Partirà lunedì 1 aprile il protocollo informatico centralizzato di ricezione atti. Il sistema sarà valido per tutti i settori dell’amministrazione (esclusa la Polizia locale, che ne ha uno a sé) e serve a razionalizzare le risorse umane e migliorare i servizi offerti ai cittadini.

I primi settori ad utilizzare questo servizio unificato sono quelli presenti all’interno di Palazzo De Nobili. Nei mesi successivi verrà esteso anche a quelli ubicati all’esterno. Il processo di centralizzazione è stato supervisionato dall’assessore agli affari generali Danilo Russo e coordinato dal dirigente, Giuseppe Arnò.

All’interno dell’ufficio elettorale di Palazzo De Nobili saranno attivi quattro sportelli che resteranno aperti da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 12:30; il lunedì e mercoledì anche il pomeriggio, dalle ore 15 alle 16:30.

L’ elimina-code che gestirà i flussi di utenti è suddiviso in cinque ambiti tematici: protocollo; ritiro atti; certificazioni/amministrazione comunale; ricerche storiche; rilascio tessere elettorali.