Quantcast

Giunta: via libera a compartecipazioni e delibere dell”Avvocatura

Tra le decisioni, quella sui flussi di circolazione del traffico  fra piazza Le Pera, Bellavista e Porta di mare, che saranno rivolti unicamente da nord a sud, cioè da piazza Le Pera a Bellavista


Nel corso della riunione dell’esecutivo, presieduto dal sindaco Abramo, assistito dal segretario generale Vincenzina Sica, sono state varate tre compartecipazioni dell’amministrazione ad altrettante manifestazioni culturali. Si tratta dell’evento “Accordion week”, promosso dall’istituto superiore di studi musicali “Tchaikovsky” per le giornate del 17 e 18 aprile all’auditorium Casalinuovo (relazione dell’assessore al Turismo Alessandra Lobello); della realizzazione del cortometraggio “Tappeto di nuvole”, a cura della sezione catanzarese di Unitalsi (relazione del vicesindaco e assessore alla Cultura Ivan Cardamone); del convegno internazionale di chimica farmaceutica organizzato dall’università Magna Graecia, che si terrà al complesso monumentale fra il 13 e il 15 giugno prossimi (relazione dell’assessore ai Rapporti con l’università Concetta Carrozza). Via libera, inoltre, al patrocinio gratuito alla società italiana di Gerontologia per la seconda edizione del congresso “Catanzaro anziani”, che si terrà all’auditorium Casalinuovo domani, venerdì 12 aprile, e sabato 13: la delibera è stata predisposta dal settore Politiche sociali e relazionata dall’assessore di riferimento Lea Concolino.

Semaforo verde, ancora, alla perizia di variante tecnica contenuta nell’importo contrattuale per il progetto sulla nuova mobilità di corso Mazzini: la pratica, elaborata dal settore Gestione del territorio, è stata relazionata dall’assessore ai Lavori pubblici, Franco Longo, e si riferisce ai flussi di circolazione compresi fra piazza Le Pera, Bellavista e Porta di mare, che saranno rivolti unicamente da nord a sud, cioè da piazza Le Pera a Bellavista. Varate, infine, dieci delibere preparate dal settore Avvocatura, diretto da Saverio Molica, e relazionate dall’assessore al ramo, Danilo Russo.