Giunta comunale, via libera a diversi patrocini

Numerose altre pratiche approvate 


C’è il via libera della giunta comunale a una serie di delibere riguardanti i settori mobilità, patrimonio, avvocatura, cultura e affari generali. L’esecutivo, su proposta del settore patrimonio, diretto da Andrea Adelchi Ottaviano, e sentita la relazione dell’assessore al ramo, Ivan Cardamone, ha preso atto del decreto di finanziamento da 600mila euro per il progetto Ginestra, finalizzato al recupero e alla rifunzionalizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata. Allegato alla delibera anche lo schema di convenzione. Su proposta dello stesso settore sono state deliberate la legittimazione e affrancazione di due terreni gravati da usi civici. Elaborata dal settore polizia municipale e mobilità, diretto dal comandante Giuseppe Antonio Salerno, ha infatti approvato, in base alla legge regionale in vigore, il diritto alla riscossione a bordo del titolo di viaggio nelle corse dell’Amc adeguando, di conseguenza, la relativa carta dei servizi. Su proposta del settore cultura, diretto da Antonino Ferraiolo, è stato concesso il patrocinio gratuito al convegno della principale agenzia di stampa nazionale, l’Ansa, dal titolo “Raccontare l’eccellenza, l’informazione Ansa per diffondere il meglio della Calabria in Italia e nel mondo”, in programma il prossimo 4 giugno al Complesso monumentale del San Giovanni; e alla cerimonia di premiazione del concorso nazionale “I diritti umani nella storia recente”, promossa e organizzata per il prossimo 7 giugno, al Complesso monumentale del San Giovanni, dall’Unesco. Un terzo patrocinio, preparato dal settore affari generali, diretto da Giuseppe Arnò, è stato garantito ai campus estivi “Senza frontiere” ed “Educocamp” che si terranno nell’istituto paritario Maria Immacolata fra il 10 e il 21 giugno e fra il 24 giugno e il 5 luglio. Via libera, infine, a sei pratiche predisposte dal settore avvocatura, diretto da Saverio Molica, relative a contenzioni con i privati.