Pd, Puzzonia: ‘Il partito può rinnovarsi in linea con Zingaretti’

Il segretario del circolo Pd Catanzaro ovest: 'L’elezione di Libero Notarangelo è uno dei segnali e degli strumenti che dobbiamo utilizzare'

Più informazioni su


    ‘Intervengo brevemente sulle considerazioni apparse su” Catanzaro informa” di Totò Gigliotti un antico, valoroso e onesto compagno col quale ho collaborato, collaboro e intendo collaborare in futuro’. Ad affermarlo è Lino Puzzonia segretario circolo Pd Catanzaro ovest.

     ‘In lui prevale l’amarezza, derivante anche da alcune situazioni contingenti a lui vicine (lo vogliamo chiamare pessimismo dell’intelligenza?) rispetto ad alcune valutazioni che possiamo fare, al di là dell’innegabile sconfitta elettorale, per il futuro prossimo del Pd (lo vogliamo chiamare ottimismo della volontà?) Con gli argomenti che ho cercato di esprimere stamattina sulla stampa locale, per esempio, almeno io non ho certamente cercato di eludere la scontata sconfitta ma ho semplicemente sottolineato che a fronte di questa esistono le concrete possibilità che il risultato elettorale (come del resto sostiene anche Totò) contenga serie possibilità di un rinnovamento reale del Partito in linea con il segretario nazionale. Molti di noi vogliono “andare oltre”, verso il Buon Governo, con tutti quelli che, pur amareggiati come lui, credono che certi valori ci siano, siano sentiti da tanta gente, siano necessari per andare avanti. L’elezione di Libero Notarangelo è uno dei segnali e degli strumenti che dobbiamo utilizzare. “Domani è un altro giorno” non è solo la citazione da un film famoso – conclude Puzzonia –  ma la convinzione che alla fine, anche in una contrastata terra, come la nostra la forza della verità, della giustizia, del buon senso non possa che prevalere. A domani, Totò, con Zingaretti al Guglielmo Hotel’.

    Più informazioni su