Quantcast

Solo il voto segreto del consiglio salverebbe Brutto dalla certa decadenza

Le reiterate assenze e un’inchiesta giudiziaria che per lui si sostanzia anche nell’accusa di presunte assunzioni fittizie

Solo un voto segreto del consiglio comunale può salvare Tommaso Brutto dalla ormai certa decadenza.

Questa è la conclusione alla quale probabilmente arriveranno gli uffici burocratici interpellati dalla presidenza del consiglio. Una strada tracciata ormai per l’esponente della maggioranza alle prese con due tipi di problemi . Le reiterate assenze e un’inchiesta giudiziaria che per lui si sostanzia anche nell’accusa di presunte assunzioni fittizie.