Zagarise, Ministro dell’Interno approva ipotesi bilancio stabilmente riequilibrato

La soddisfazione del sindaco Domenico Gallelli via libera ad un’ipotesi di risanamento, formulata dall’Ente, seria e strutturale

“Con grande soddisfazione, in qualità di Sindaco e di responsabile dell’ufficio finanziario del Comune, – scrive in una nota stampa il primo cittadino di Zagarise Domenico Gallelli –  apprendo l’approvazione da parte del ministero dell’Interno dell’ipotesi di bilancio Stabilmente Riequilibrato a seguito di dichiarazione di dissesto finanziario da parte del Comune di Zagarise del 14.04.2018.

Con decreto prot. 22243 del 7.02.2020 il Ministero dell’Interno riconosce “validità ai provvedimenti di risanamento adottati dal Comune di Zagarise, attesa la capacità degli stessi di assicurare una stabile gestione finanziaria”. A tal fine mi corre l’obbligo precisare che il risanamento posto in essere dal comune di Zagarise si basa prevalentemente su una riduzione sensibile di spesa di gestione senza intaccare i servizi per i cittadini e mantenendo una tassazione locale invariata.

La riduzione delle spese legali e l’aver puntato tutto su una riduzione sensibile dei costi energetici attraverso l’istallazione di oltre 100 Kw/h di pannelli fotovoltaici, sulla sostituzione delle lampade dell’illuminazione pubblica con lampade a led di ultima generazione, aver eliminato i combustibili fossili dal riscaldamento del comune e dell’edificio scolastico, oltre ai lavori di efficientamento energetico all’impianto di depurazione in corso di realizzazione ed il sistema di raccolta differenziata con trattamento sul posto dei rifiuti organici, hanno consentito un risparmio di spesa corrente di gestione annuale di oltre 80.000,00 € che hanno rimesso in equilibrio il bilancio corrente.

L’unico rammarico è quello di dover utilizzare le economie realizzate dalla buona gestione di questi anni anzichè per l’abbassamento delle tasse e per un serio piano di manutenzione ordinaria del territorio e delle strade interpoderali, a rientrare dalla situazione debitoria ereditata di oltre 1 Milione di euro. E’ evidente la soddisfazione mia e dell’intera squadra amministrativa nell’aver rimesso un ente in evidente squilibrio finanziario sul binario del risanamento, come riconosciuto dallo stesso Ministero dell’Interno che in tempi record ha dato il via libera ad un’ipotesi di risanamento, formulata dall’Ente, seria e strutturale che consentirà al Comune di Zagarise di uscire dal dissesto finanziario in tempi brevi con enorme vantaggio per i cittadini“.