Regione: Pitaro: presentato pdl per modifica legge indennità differita

Il consigliere regionale: "Mi auguro che possa essere condivisa ed approvata nella prossima seduta"

Più informazioni su

“Dopo l’approvazione, nell’ultima seduta del Consiglio regionale, della modifica legislativa concernente l’indennità differita per i consiglieri regionali ho formalizzato questa mattina la proposta di legge per il suo annullamento. Mi auguro che possa essere condivisa ed approvata nella prossima seduta”. E’ quanto afferma, in un comunicato, il consigliere regionale Francesco Pitaro, del Gruppo Misto. Nel testo della proposta di legge sulle “Modifiche alla legge regionale 31 maggio 2019 n. 13”, all’articolo 7 della legge, al comma 4 – precisa Pitaro – è introdotto il seguente secondo periodo: “Non è ammesso alla contribuzione volontaria il consigliere regionale la cui elezione sia stata annullata”. Inoltre, all’art. 2, (Clausola di Invarianza Finanziaria), è scritto che “Dall’attuazione delle disposizioni di cui alla presente Legge non derivano nuovi o maggiori oneri per il Bilancio regionale”. (ANSA).

Più informazioni su