Quantcast

Commissioni consiliari, Riccio replica a Circoli Pd: “Non vorrei dovermi scusare se lavoriamo troppo”

Non è del resto colpa mia se il Pd non ha, allo stato, rappresentanti in Consiglio, né nelle Commissioni

Riceviamo e pubblichiamo

 “In merito alla nota diffusa dai segretari dei Circoli Pd di Catanzaro, circa un asserito “Improvviso protagonismo della Commissioni consiliari sulla stampa”, in qualità di presidente della Seconda Commissione Igiene Ambientale e Lavori Pubblici, nel premettere che tutto ciò che va incontro a legalità e trasparenza mi trova in perfetta sintonia, preciso che, per quanto mi riguarda, nulla osta alla pubblicazione dei verbali delle riunioni delle Commissioni consiliari. Pubblicazione che, a quanto mi risulta, non è però consuetudine in nessun Comune italiano, neanche nei Comuni delle virtuose Emilia-Romagna e Toscana amministrati in prevalenza dal Pd.

Il lavoro svolto nelle Commissioni è continuo ed è indirizzato al bene della comunità cittadina. Non vorrei dovermi scusare con gli esponenti del Pd se lavoriamo molto, come d’altra parte possono testimoniare gli esponenti dell’opposizione che frequentano le Commissioni di cui sono componente. In quella che presiedo, mi piace ricordare la costante presenza dell’esponente di Cambiavento Vincenzo De Sarro mentre non ho difficoltà a ricordare che l’altro consigliere di Cambiavento, Nunzio Belcaro, pur non facendo parte della Commissione, è costantemente informato dei suoi lavori, come da sua richiesta, tanto da essere collegato nella chat interna. Come, d’altra parte, altri consiglieri comunali che vogliono essere messi a corrente. Come Antonio Mirarchi, di Catanzaro da Vivere, tanto per citare un esponente della maggioranza

Non è del resto colpa mia se il Pd non ha, allo stato, rappresentanti in Consiglio, né nelle Commissioni. In ogni modo, i segretari dei Circoli Pd sappiano che, personalmente, sono a loro disposizione, nel senso che possono incontrarmi quando vogliono, e che, in attesa che il Comune si doti delle piattaforme informatiche e dei mezzi tecnici e normativi per dirette, registrazioni e verbali, a richiesta saranno loro consegnate, a mia cura, le copie dei verbali di tutte le sedute della Commissione, anche di quelle passate, anche degli anni in cui erano presenti gli stessi esponenti del Pd. Senza alcuna difficoltà”.