Quantcast

Depuratore località Verghello: “pronto ad affrontare l’aumento dei carichi estivi”

Le rassicurazioni del presidente della Commissione consiliare Ambiente al termine di un sopralluogo

Più informazioni su

La commissione consiliare ai Lavori pubblici e Ambiente, presieduta da Eugenio Riccio, ha eseguito un nuovo sopralluogo all’interno del depuratore, in località Verghello.
La verifica, che segue di qualche settimana l’ultimo sopralluogo, è servita ai componenti dell’organismo consiliare di prendere atto dell’effettivo completamento di una serie di importanti interventi mirati ad aumentare l’efficacia e il corretto funzionamento dell’impianto.
“Il depuratore è ora pronto ad affrontare l’aumento dei carichi estivi. La sua nuova e più ampia funzionalità sarà fondamentale adesso e nei prossimi mesi, vale a dire durante il periodo che ci condurrà alla realizzazione di un nuovo sistema di depurazione”, ha sottolineato Riccio ringraziando l’assessore ai Lavori pubblici, Franco Longo, e il dirigente del settore Gestione del territorio, Guido Bisceglia, che insieme ai tecnici dell’impresa esecutrice degli interventi hanno affiancato la commissione nel sopralluogo.

“Avevamo detto che i piccoli disagi necessari per queste opere sarebbero durati pochi giorni, venendo poi superati e “dimenticati”, e ora che quei lavori sono stati ultimati l’esito positivo si vede e si “sente”, non essendoci più cattivo odore”, ha aggiunto Riccio.
Lo specifico intervento ha riguardato l’installazione di nuove tubazioni con le quali è stata migliorata la capacità di ricircolo, dunque di depurazione, della struttura. “Oramai da diversi mesi l’Ufficio tecnico del Comune di Catanzaro sta facendo tutto il possibile per aumentare l’efficienza dell’impianto di Verghello – ha concluso Riccio – e il risultato che abbiamo potuto verificare questa mattina è un passaggio essenziale, anche se non definitivo, di quel percorso che porterà la città ad avere, nei prossimi mesi, un depuratore completamente nuovo. In attesa di avviare la creazione del nuovo sistema, è stato saggiamente scelto di potenziare quello vecchio in modo da garantire una più che sufficiente capacità depurativa per la città e il suo più immediato hinterland”.
Al sopralluogo hanno partecipato in remoto  i consiglieri Sergio e Manuela Costanzo, Pisano, Consolante, Celi, Levato.

Più informazioni su