Quantcast

Talarico: ‘Sopralluogo con Anas per mettere in sicurezza entrata-uscita inferiore del Pronto Soccorso’

'La soluzione consentirà di eliminare il parcheggio selvaggio, che quasi ogni giorno riduce notevolmente la carreggiata stradale'

“Entro la prossima settimana l’Anas consegnerà al Comune un progetto mirato alla messa in sicurezza della rampa d’accesso-uscita inferiore del Pronto soccorso”.

Lo ha detto il presidente della commissione alla Viabilità, Fabio Talarico, al termine di un sopralluogo, sollecitato dal capogruppo di Catanzaro con Abramo, Giuseppe Pisano, che l’organismo consiliare ha eseguito questa mattina insieme a Rosario Montesano, in rappresentanza dell’Anas, e del tenente colonnello della Polizia locale Franco Basile. “L’intento dell’amministrazione comunale e dell’ente stradale nazionale è ridurre al minimo la pericolosità di quel tratto di bretella stradale che, dalla tangenziale, conduce appunto all’ospedale Pugliese e alla zona nord della città”.

Talarico ha infatti sottolineato che “la soluzione consentirà di eliminare il parcheggio selvaggio, che quasi ogni giorno riduce notevolmente la carreggiata stradale e ostruisce, spesso e volentieri, il passaggio  delle ambulanze. Con il progetto pensato insieme ad Anas, che intendo ringraziare per la disponibilità, verrà inoltre cancellata, una volta per tutte, la possibilità che in mezzi in uscita dallo sbocco inferiore del parcheggio, proprio quello che dà sulla bretella, operino pericolosissime inversioni a “u”. A breve – ha concluso Talarico – quel tratto di strada sarà molto più sicuro”.