Quantcast

Legge regionale, integrazione aziende ospedaliere, Abramo: “E’ stata impugnata dal Miur”

L'annuncio del primo cittadino durante a seduta del consiglio comunale in corso di svolgimento

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) ha deciso di impugnare la legge regionale con cui si era previsto l’accorpamento tra le Aziende sanitarie Pugliese-Ciaccio è Mater Domini. Lo ha reso noto il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo nel corso di un suo intervento durante il Consiglio Comunale che è in corso di svolgimento a Palazzo di Vetro. La legge, di cui oggi si mette in dubbio la costituzionalità, era stata approvata nel primo consiglio regionale dell’attuale legislatura. Il primo cittadino ha parlato di rischi per il futuro, tra l’altro, delle scuole di specializzazione attivate nell’ateneo catanzarese. Non è escluso che l’argomento sia all’ordine del giorni, nei primi giorni della prossima settimana, di consiglio comunale straordinario convocato ad hoc o la questione sarà discussa da un apposito tavolo tecnico, ipotesi che al momento sembra più probabile.