Articolo Uno Catanzaro: al via il tavolo del centro sinistra

In vista delle Elezioni Comunali e Provinciali

Un momento partecipativo e democratico in vista delle elezioni Amministrative 2020, programmate per Settembre, nonché per avviare una seria discussione in vista delle prossime elezioni provinciali, durante le quali i Sindaci ed i Consiglieri Comunali della Provincia di Catanzaro, saranno chiamati a rinnovare il Consiglio dell’Ente; dovrà essere un momento di serio confronto e discussione, finalizzato altresì a discutere dell’organizzazione dell’opposizione in Consiglio Regionale.

E’ necessario avviare un confronto sulle condizioni e le prospettive del centro sinistra; pensiamo che al primo posto, vadano messe “LE IDEE” ecco perché, la Federazione Provinciale di Articolo Uno Catanzaro, guidata dal giovane segretario Luigi Ciambrone, e dall’esperienza dei tanti militanti che si rifanno al Partito guidato da Roberto Speranza – Ministro della Salute – hanno inteso oggi richiedere a gran voce, la convocazione del cosiddetto “tavolo del centrosinistra”.
E’ necessaria una partecipazione larga finalizzata ad avviare una discussione approfondita sul prossimo futuro; su ciò che riguarda l’area della Sinistra e del Centro Sinistra, chiamando a raccolta tutti i Partiti – Partito Democratico, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Potere al Popolo – e tutte quelle forze civiche – movimenti ed associazioni, impegnate in battaglie e lotte sui territori, affinché si possa costruire un progetto di chiara connotazione Politica e soprattutto si possa avviare una seria discussione partendo dai Partiti, che troppe volte e troppo spesso, si è cercato di marginalizzare.

Siamo convinti che bisogna ripartire dalle Sezioni e dai circoli Politici.

È quindi necessario riprendere e proseguire un percorso di confronto fra proposte, e non solo fra possibili candidati o candidature, con regole chiare e in tempi adeguati. Ignorare questa necessità sarebbe un errore che la sinistra non può permettersi: abbiamo bisogno più che mai di idee nuove per la rigenerazione politica e sociale della nostra provincia.