Quantcast

Gettonopoli, sarebbe stata riconosciuta la “tenuità dei fatti” per molti degli indagati

I magistrati avrebbero optato per l’assenza di falso e la minor ipotesi rispetto alla truffa

Stando alle prime indiscrezioni resterebbe ben poco delle vicenda “gettonopoli” a livello giudiziario. Sarebbe stata infatti riconosciuta, per molti degli indagati, la tenuità del fatto , cosa che farebbe cadere l’accusa di falso e attenuerebbe quella di truffa.

Nelle prossime ore si definiranno i contorni della vicenda che lo scorso dicembre ha di fatto messo sotto accusa l’intero consiglio comunale di Catanzaro, proiettando l’intera città in un agone mediatico nazionale e convincendo alcuni degli eletti a dimettersi.