Riccio: “Giovino ancora senza videosorveglianza nonostante numerose sollecitazioni”

Il consigliere comunale: non è più pensabile che la salute e la sicurezza dei nostri figli dipenda anche dalla inconcludenza e dall’approssimazione degli uffici comunali

Più informazioni su

Se nei giorni scorsi incontrando il sindaco con alcune componenti della commissione Lavori Pubblici avevamo acceso un focus sul quartiere Giovino e le annesse problematiche, aggredendo e risolvendo diversi problemi anche attraverso l’ordinanza divieto transito e sosta in Pineta , la  riattivazione del sistema d’illuminazione spento e non funzionante da diversi mesi , poiché riteniamo che  l’illuminazione è una componente fondamentale per  garantire sicurezza e incolumità pubblica, – scrive il consigliere comunale Eugenio Ricciooggi dobbiamo registrare la mancata attivazione del sistema di Videosorveglianza sul lungomare nel tratto appunto di Giovino.

Sappiamo  che alcune componenti sono state forse  vandalizzate e devono essere manutentate,   ma evidentemente negli uffici comunali si predilige la penombra o il buio, visto che nessuno risponde alle numerose sollecitazioni ricevute da parte del sindaco e del sottoscritto.

A questo punto non mi resta che  diffidare pubblicamente gli uffici ad attivare immediatamente il sistema di videosorveglianza perché, anche a fronte degli spiacevoli episodi delle settimane scorse che hanno visto protagonisti dei ragazzi, non è più pensabile che la salute e la sicurezza dei nostri figli dipenda anche dalla inconcludenza e dall’approssimazione degli uffici comunali”.

Più informazioni su