Quantcast

Udc, Brutto non è più commissario provinciale: “Fatto grande lavoro di ricostruzione”

Credo di aver ricoperto la carica di Commissario Provinciale con grande onore e di aver restituito in termini dignitosi la fiducia a suo tempo accordatami

“Esprimo soddisfazione per le richieste di nuove adesioni al partito che mi onoro di rappresentare nel ruolo di commissario provinciale grazie alla nomina a suo tempo conferitami da Lorenzo Cesa in un momento difficile e delicato per la sopravvivenza del partito in provincia di Catanzaro”. E‘ quanto afferma Tommaso Brutto. 

“Ricordo il grande lavoro per la costruzione della lista al comune di Catanzaro e l’eccellente risultato, che ha visto l’UDC raggiungere il prestigioso risultato di circa tremila (3000)voti. Credo di aver ricoperto la carica di Commissario Provinciale con grande onore e di aver restituito in termini dignitosi la fiducia a suo tempo accordatami per la quale mi sento di ringraziare ancora una volta il partito e Lorenzo Cesa. Oggi i tempi sono maturi per rimettere  il testimone della guida provinciale nelle  sue stesse mani anche per facilitare il rilancio del partito nella nostra provincia. Infine – conclude Brutto – un ringraziamento doveroso a tutti coloro che in questi anni mi hanno coadiuvato nel difficile e delicato lavoro organizzativo e politico” .