Rafforzamento Cipess, Governo dà parere favorevole a odg presentato da Ferro

Il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera: 'Esigenza legata anche agli impegni assunti dall'Italia sullo sviluppo sostenibile'

Più informazioni su

“Rafforzare il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile, anche attraverso l’assunzione di personale dotato delle necessarie competenze, affinché svolga, a livello governativo e internazionale, una efficace azione di coordinamento in materia di sviluppo sostenibile”. E’ quanto ha chiesto il vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, on. Wanda Ferro, in un ordine del giorno al decreto Semplificazioni che ha ottenuto parere favorevole dal governo. La proposta dell’onorevole Ferro punta a dare maggiori strumenti operativi al Cipess, l’organismo in cui è stato trasformato il Cipe cui, nel decreto Clima del 2019, è stato attribuito il coordinamento delle politiche pubbliche per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. “L’esigenza del rafforzamento del Cipess – spiega Wanda Ferro –   è legata anche agli impegni che l’Italia ha assunto con la sottoscrizione, nel settembre 2015, dell’Agenda Onu 2030 sullo sviluppo sostenibile, e che si sono traslati in ambito nazionale nell’adozione di una Strategia nazionale per lo Sviluppo sostenibile, che entro il 2021 dovrà essere oggetto di revisione. Nella definizione della nuova strategia il Cipess avrà un ruolo fondamentale”.

Più informazioni su