Quantcast

Mancano aule alla scuola dell’infanzia di Sellia Marina, Granato (M5S) sollecita il sindaco

“Riflettendo su quello che succede in questi giorni all’Istituto comprensivo Statale del Comune di Sellia Marina, viene da chiedersi se un minuto di visibilità vale la sicurezza e la tutela del diritto allo studio degli studenti. Il sindaco Francesco Mauro, infatti, anche da me sollecitato in agosto sullo stato di avanzamento delle misure che avrebbe dovuto mettere in atto per garantire la frequenza dal primo giorno agli alunni dell’Istituto Comprensivo, pensava di aver fatto abbastanza nel momento in cui ha fatto segare i banchi a due posti per trasformarli in monoposto, laddove mancavano. Tutto ciò non era assolutamente necessario, né richiesto: i vecchi arredi avrebbero potuto essere ancora utilizzati così com’erano con la precauzione dell’uso della mascherina fino all’arrivo dei nuovi. Certo, se avesse usato invece la sua solerzia per individuare le aule necessarie a garantire la scuola dell’infanzia di “Calabricata”, non sarebbe stato necessario rinviare l’inizio delle lezioni per i più piccoli a data da destinarsi”.

E’ quanto afferma la senatrice Bianca Laura Granato (Movimento5Stelle), componente della commissione permanente Istruzione Pubblica e Beni culturali.

“Il dirigente dell’Istituto comprensivo statale di Sellia Marina, infatti, ha dovuto comunicare con urgenza alle famiglie dei bambini di tre anni, in primo ingresso nella scuola dell’infanzia, plesso Calabricata I sezione che, in attesa della risoluzione di notevoli criticità, a partire dalla carenza di spazi adeguati al Comune di Sellia Marina, si trovava costretto a rinviare a data da destinarsi la ripresa delle attività didattiche per i bambini di tre anni iscritti al plesso della scuole dell’infanzia – afferma ancora la senatrice Granato -.
“Ad oggi, quindi, il sindaco si ritrova con tanti banchi in più e con i bambini del plesso Infanzia fuori fino a data da destinarsi, quando da giugno godeva di poteri commissariali e di risorse per attivare già da luglio/agosto le misure necessarie per reperire spazi idonei per la riapertura. Confido in un rapido intervento da parte del sindaco Mauro a sostegno del dirigente scolastico per ovviare all’inconveniente, perché questa interruzione di pubblico servizio venga immediatamente risolta, senza dimenticare che le istituzioni nazionali esercitano la loro vigilanza anche sul Comune di Sellia Marina”.