Il ricordo di Berlusconi su Rete 4: “Jole era il riscatto di una terra che lei amava profondamente”

In collegamento telefonico con Paolo Del Debbio nella trasmissione Diritto e Rovescio

C’è commozione e c’è dolore sincero, vero nelle parole pronunciate poco fa da Silvio Berlusconi in collegamento telefonico con Paolo Del Debbio nella trasmissione Diritto e Rovescio in onda su Rete 4. Un ricordo, quello dedicato a Jole Santelli, lungo 25 anni, quando subito dopo la nascita di Forza Italia la vita del Presidente di FI si incrocia con quella del Presidente della Regione Calabria. Una combattete, così la definisce il Cav.

berlusconi santelliSantelli e Berlusconi

“Una donna tenace che non aveva paura di nulla neppure della malattia. Neppure della sofferenza. Come pochi altri aveva saputo mettere nell’impegno politico: generosità, intelligenza e cultura. Aveva affrontato sfide difficile: in Parlamento, al governo, in Forza Italia fino all’ultima bella battaglia che l’aveva portata alla presidenza della sua Regione: la Calabria.

Jole rappresentava la speranza e il riscatto di una terra che lei amava appassionatamente.

L’idea di un Mezzogiorno che ha la dignità e la forza di essere protagonista del futuro”.