Altri quattro componenti nella segreteria provinciale del Pd

Lidia Vescio si occuperà di Comunicazione, Antonio Cocerio di Politiche giovanili, Andrea Iemma di Ambiente e Ernesto Palma si occuperà di seguire l’attuazione del  programma

La segreteria provinciale del Pd sarà allargata ad altri quattro componenti che affiancheranno il segretario Gianluca Cuda con precisi compiti politico organizzativi. Tra questi, l’avvocato Lidia Vescio si occuperà di Comunicazione, Antonio Cocerio sarà il nuovo responsabile delle politiche giovanili, Andrea Iemma sarà il responsabile Ambiente e il professore Ernesto Palma  si occuperà di seguire l’attuazione del  programma. Ernesto Palma all’ultimo congresso provinciale è stato candidato alla Segreteria Provinciale del Pd. Con questa scelta, concretamente, il Pd provinciale decide di serrare le fila unitariamente, per affrontare nel migliore dei modi la delicata fase di emergenza  politico e sociale.

“In questo momento particolare della Calabria – si legge nella nota del segretario provinciale del Pd – anche rispetto a quanto sta emergendo nelle ultime ore dalle indagini della Procura di Catanzaro che vedono il pesante coinvolgimento del Presidente del Consiglio Regionale, Domenico Tallini, è compito di tutti, partiti politici, movimenti civici, singole personalità che, compatibilmente con l’emergenza sanitaria in atto, ci si organizzi in fretta con il più alto grado di coinvolgimento unitario per prepararsi alle prossime elezioni regionali che, dovranno essere di cambiamento e di svolta, per il riscatto delle nostre genti e della immagine della nostra Terra. In questo senso, ci auguriamo e auspichiamo che in tempi brevi il Governo nomini  il nuovo Commissario della Sanità, in grado, questa volta, di superare con il lavoro e l’impegno il punto di caduta più basso in cui la Calabria è scaduta dopo gli ultimi deplorevoli avvenimenti. Come Pd provinciale pensiamo che il modo migliore di dare seguito a tali intendimenti sia quello di allargare e di coinvolgere forze nuove che insieme al Segretario provinciale e alla Direzione avranno il compito di guidare il partito nella provincia”.