“Forza Italia Catanzaro resta in campo. Futuri assetti decisi da organi regionali e nazionali”

Coordinamento cittadino. "Attediamo fiduciosi che Mimmo Tallini possa dimostrare la sua totale estraneità ai fatti contestati"

“Forza Italia, della provincia e della città di Catanzaroscrive il Coordinamento cittadino di Forza Italiaresta pienamente in campo. Nell’attesa fiduciosa che Mimmo Tallini possa dimostrare la sua totale estraneità ai fatti che gli vengono contestati, i quadri dirigenti del partito, costituito dai numerosi amministratori provinciali e comunali espressi dal territorio, hanno ribadito il ruolo strategico ed essenziale di Forza Italia all’interno del centrodestra e delle maggioranze che governano il Comune Capoluogo e la Provincia.

I futuri assetti del partito a Catanzaro saranno decisi dagli organismi nazionali e regionali che stanno ragionando su varie ipotesi. Noi ci affidiamo, con grande fiducia, all’autorevolezza del leader riconosciuto on. Roberto Occhiuto, vicecapogruppo vicario alla Camera, recentemente chiamato dal Presidente Silvio Berlusconi nel ristretto coordinamento di presidenza del partito.

Ma ci affidiamo anche alla competenza e all’equilibrio del Senatore Giuseppe Mangialavori, vicecapogruppo al Senato, da sempre molto attento alle problematiche del Capoluogo.
Possiamo intanto solo dire che Forza Italia è pronta a riorganizzarsi, a rilanciare il proprio ruolo politico e istituzionale, a cominciare dalla presentazione di una rappresentativa lista per le prossime elezioni regionali.
In un momento così delicato, sbaglia chi pensa di poterne approfittare per affermare improbabili leadership poiché siamo convinti che bisogna assolvere il proprio compito con responsabilità in relazione alle dinamiche politiche cittadine e provinciali e regionali che si susseguiranno.