Quantcast

Il sindaco ha incontrato il colonnello Tinelli impegnato nell’operazione ‘Strade sicure’

Il primo cittadino e il colonnello hanno avuto modo di discutere delle particolarità della città e delle sfide che la pandemia ha riversato sul capoluogo calabrese come sulla sua provincia

Il sindaco Sergio Abramo ha ricevuto questa mattina, a Palazzo De Nobili, il colonnello Gianvito Tinelli, comandante del Quinto fanteria “Aosta”, il reggimento dell’Esercito italiano impegnato nell’operazione “Strade sicure”.
Il primo cittadino e il colonnello hanno avuto modo di discutere delle particolarità della città e delle sfide che la pandemia ha riversato sul capoluogo calabrese come sulla sua provincia. Tinelli ha riferito ad Abramo di essere rimasto favorevolmente impressionato dalla bellezza e dalle peculiarità architettoniche del centro storico, così come dalla pulizia del territorio.
Abramo ha ringraziato l’Esercito per l’ausilio e il supporto importantissimi forniti alle Istituzioni, agli enti locali o alle stesse Forze dell’Ordine, come dimostrano non solo i militari impegnati nell’operazione “Strade sicure”, ma anche l’importante collaborazione prestata sul versante sanitario con la tensostruttura per tamponi operativa, grazie al Comando militare Esercito “Calabria” e al Secondo reggimento Aves-Sirio, nel piazzale della Funicolare, quartiere Sala.Il colonnello Tinelli ha consegnato al sindaco Abramo una medaglia celebrativa dei 330 anni del Quinto reggimento fanteria “Aosta”, il reparto di fanteria più antico d’Italia.