Quantcast

Santise, I Quartieri: Amministrazione Comunale si ricordi del quartiere Janò

"Erbacce, buche, perdite idriche e altro"

Più informazioni su

    Gli assessori ed i consiglieri comunali di questa città hanno forse dimenticato che il loro stipendio e le loro poltrone sono pagate dai noi cittadini contribuenti – scrive Benito Santise– delegato di zona nord Catanzaro I Quartieri quindi dovrebbero dimostrare interesse per i problemi della collettività. Purtroppo sono troppo impegnati a riscuotere quotidianamente i loro gettoni di presenza e gli stipendi che percepiscono come amministratori della città di Catanzaro: una città che allo stato è totalmente abbandonata e nello sbando totale.

    Mi riferisco in particolare al quartiere Janò, che risulta sporco pieno di erbacce, zeppo di buche stradali che mettono in serio pericolo la circolazione veicolare, perdite idriche e canaloni per la raccolta delle acque piovane che risultano invase da erbacce e sedimenti di ogni genere.

    Gli assessori comunali ed i consiglieri comunali devono comprendere che la popolazione del quartiere Janò è stanca di essere considerata soltanto nel periodo delle elezioni comunali, quando i candidati del consiglio comunale vengono a prometterci di tutto e di più per il nostro quartiere. Gli stessi che una volta eletti per cinque anni, spariscono non facendosi più vedere, giusto per assolvere ad una promessa civica e per risolvere, doverosamente, le problematiche esistenti sul territorio.

    Ci rivolgiamo allora al sindaco Abramo, in considerazione del fatto che mantiene una squadra di giunta totalmente inconsistente, svogliata ed incapace ad affrontare e risolvere i problemi del territorio, ebbene chiediamo al sindaco di verificare,  personalmente, le condizioni pietose in cui versa l’intero quartiere di Janò e di tutte le sue contrade”

     

    Più informazioni su