Quantcast

Voto fuori sede per corrispondenza, il Comune di Sellia aderisce

L'obiettivo è garantire il diritto alle urne tutti quei cittadini che, pur risiedendo in Calabria, sono domiciliati in altre Regioni

Il Comune di Sellia, approvando la delibera presso la Giunta comunale, è il primo Comune della Provincia di Catanzaro ad avere aderito alla richiesta di partecipazione da parte dei Comuni Calabresi alla battaglia di democrazia che il Collettivo Valarioti sta portando avanti, insieme ad altre realtà che hanno preso parte alla rete regionale (quali LIBERA Calabria, organizzazioni sindacali regionali di CGIL, CiSL e UIl, ANPI Calabria, Movimento Politico per l’Unità e Associazione Insieme per il Bene Comune), per promuovere sinergicamente la campagna.
L’obiettivo è garantire il diritto di voto a tutti quei cittadini che, pur risiedendo in Calabria, sono domiciliati in altre Regioni.