Quantcast

Polimeni e Lobello propongono la sosta gratuita sulle strisce blu per le auto elettriche

"Favorire la mobilità sostenibile in qualunque forma, come appunto le auto elettriche, contribuirà a ridurre le emissioni nocive di CO2"

“Consentire alle auto elettriche la sosta gratuita sulle strisce blu tramite il rilascio di un pass ad hoc”. È la proposta lanciata dal presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni e dall’assessore al Marketing territoriale Alessandra Lobello.

“Roma, Genova, Udine, Parma, Potenza o Forlì, sono solo alcune delle città che hanno già concretizzato questa possibilità”, hanno sottolineato Polimeni e Lobello.

“Abbiamo ricevuto molteplici segnalazioni da parte di nostri concittadini, e crediamo sia quanto mai utile avviare, come amministrazione comunale, il percorso finalizzato alla stesura di un apposito regolamento, o indirizzo, che disciplini la sosta gratuita sulle strisce blu delle auto elettriche”.

Il presidente del Consiglio e l’assessore hanno inoltre sottolineato: “Favorire la mobilità sostenibile in qualunque forma, come appunto le auto elettriche, contribuirà a ridurre le emissioni nocive di CO2.

Il Comune ha già iniziato a battere questa strada autorizzando, in alcuni punti della città, l’installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche, ma ora pensiamo sia arrivato il momento di salire su un gradino successivo, ancora più “europeo”.

Sentito il sindaco Abramo, la richiesta è stata inviata, per l’approvazione finale e l’indirizzo politico, al presidente della commissione consiliare Viabilità Fabio Talarico oltre che, per gli adempimenti consequenziali, al direttore generale dell’Amc Marco Correggia e al Comando di Polizia locale.