Quantcast

Strade e spiagge: se ne è parlato nell’ultima riunione della Commissione Ambiente e Lavori Pubblici

Discusse le modalità operative del Regolamento per l'esecuzione di opere che richiedono interventi di manomissione del suolo e sottosuolo pubblico sul territorio comunale

Più informazioni su

    La commissione Ambiente e Lavori pubblici, presieduta da Eugenio Riccio, alla presenza del vicesindaco Gabriella Celestino e del dirigente del settore lavori pubblici Guido Bisceglia, ha discusso sulle modalità operative del Regolamento per l’esecuzione di opere che richiedono interventi di manomissione del suolo e sottosuolo pubblico sul territorio comunale. Erano presenti i consiglieri Angotti, Manuela Costanzo, Sergio Costanzo, Gallo, Levato, Lostumbo, Rosario Mancuso, Pisano, Praticò, Renda e Corsi.

    “Per i prossimi giorni – afferma Riccio – è stata programmata una nuova riunione dell’organismo consiliare e la platea dei partecipanti ai lavori sarà allargata agli assessori al Patrimonio e ai Lavori pubblici. L’obiettivo è quello di prevedere una cabina di regia che possa contribuire a snellire e a semplificare l’iter burocratico per il rilascio delle autorizzazioni per gli scavi e, soprattutto, per verificare che il ripristino dello stato dei luoghi sia stato realizzato secondo i criteri previsti dal regolamento”.

    La commissione ha, poi, esaminato “le problematiche attinenti le situazioni di degrado del centro storico che necessitano di interventi prioritari ed immediati di diserbo, nelle zone di Bellavista e Piazza Roma. Attenzionate anche le spiagge cittadine che necessitano di interventi immediati di manutenzione e di livellamento e, in alcuni casi, anche di bonifica come nell’area del fosso Barbaruzza a Casciolino”.

    Più informazioni su