Quantcast

Via Fares, assessore Longo risponde a I Quartieri: non è mio costume parlare di “favori”

"Non ricordo il caso specifico, ma penso che in questo avrò risposto dicendo che sarei stato io ad avvisare il collega che detiene la delega dell’Ambiente"

Più informazioni su

    L’assessore ai Lavori pubblici Franco Longo ha replicato all’associazione “I Quartieri”:

    “Quanto affermato dal signor Santise, secondo il quale il sottoscritto avrebbe risposto a dei residenti di via Fares dicendo loro che, per bonificare le erbacce, sarei potuto intervenire con un “favore”, che non è mio costume agire in questo modo. Si tratta, evidentemente, di una incomprensione: non ricordo il caso specifico, ma penso che in questo avrò risposto dicendo che sarei stato io ad avvisare il collega che detiene la delega dell’Ambiente ed è quindi competente in materia di diserbo.

    Quanto a tutta l’analisi del signor Santise, posso ribadire che a via Fares così come in qualsiasi altra zona della città, sono sempre disponibile nei confronti di tutti, dei residenti così come di rappresentanti istituzionali, di maggioranza e opposizione, attualmente in carica oppure no, in quanto mio dovere di assessore: nella disponibilità delle risorse economiche presenti, non ho mai lesinato l’impegno.

    Giusto per rimanere a via Fares, colgo l’occasione per annunciare alcuni interventi che verranno avviati a breve: innanzitutto il rifacimento un muro di contenimento, opera che viene finanziata con 300mila euro. In aggiunta, verrà ristrutturato un immobile di proprietà comunale e sarà ripristinata la pubblica illuminazione.

    È stato anche presentato alla Protezione civile regionale un progetto per il finanziamento di un lavoro di rifacimento di un canalone per la raccolta delle acque che cinge  tutta via Fares. Puntualmente, come chiunque può controllare verificando i documenti dell’ufficio tecnico, vengono eseguite operazioni di pulizia nei canaloni e nelle cunette a servizio della zona. So bene che in questo momento le condizioni dell’asfalto di via Fares non sono il massimo, ma per il momento non ci sono i fondi per intervenire. Non appena li troveremo, provvederemo a eseguire anche questi lavori”.

    Più informazioni su