Quantcast

Venerdì Berlusconi ufficializzerà la candidatura di Roberto Occhiuto

Terminato il vertice del centrodestra: Accordo raggiunto per Roma e Torino. Bologna, Milano e Calabria devono attendere la fine della settimana

Terminato alla Camera il vertice del centrodestra tra i leader di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani. Trovato l’accordo sul candidato sindaco di Roma, che sarà Enrico Michetti, caro a FdI, mentre per la carica di vice è stata designata la magistrata Simonetta Matone, proposta soprattutto da Forza Italia.

Come confermato da Matteo Salvini, anche Torino ha il suo candidato di destra: è Paolo Damilano. Per Milano e Bologna occorre pensarci perlomeno fino al termine della settimana, così come per la Calabria. Sia Salvini che Tajani hanno confermato che il candidato presidente della Calabria sarà reso noto sabato.

Qualche cosa in più si apprende da autorevoli voci romane interne a Forza Italia. Sarà sicuramente Roberto Occhiuto a cercare di continuare l’esperienza di Forza Italia alla guida della giunta calabrese dopo la drammatica vicenda di Jole Santelli. Ma con tutta probabilità non si dovrà attendere sabato: sarà lo stesso Silvio Berlusconi venerdì a indicare in Roberto Occhiuto il candidato presidente della coalizione di centrodestra.