Quantcast

Maria Antonietta Ventura parla da candidata e dice : “Incontrerò i sindacati”

L'imprenditrice, che rappresenterà parte del centrosinistra alle prossime regionali, tracci il suo percorso

Più informazioni su

    “In Calabria occorre ripartire dal lavoro, la prima delle emergenze”. Lo afferma, in una nota, Maria Antonietta Ventura, candidata del Centrosinistra alla presidenza della Regione del Centrosinistra che, “dopo l’investitura ufficiale – riporta una nota – ha voluto contattare subito i leader regionali di Cgil, Cisl e Uil, per concordare con loro un primo incontro allo scopo di avviare un confronto su un tema delicatissimo e strategico per la regione”.
    “Liberare dal condizionamento del bisogno e dalla disperazione per il domani tanti nostri giovani e meno giovani – sostiene Ventura – diventa l’obiettivo primario di chi vuole governare questo territorio. Il lavoro, certo e stabile, è un valore assoluto per rendere liberi e autonomi i nostri cittadini. Per questa ragione incontrerò prestissimo i segretari regionali delle organizzazioni sindacali, allo scopo di individuare percorsi condivisi, obiettivi da raggiungere, allo scopo di allargare e far crescere in goni modo l’occupazione. Senza questo presupposto, ogni azione politica resta semplicemente un azzardo o la semplice teoria di un esercizio retorico. Il lavoro prima di tutto e prima di ogni cosa. Il primo di tutti i diritti insieme al diritto alla salute”.
    “Lavoro legale e sicuro. Su questa emergenza – sottolinea ancora la candidata presidente del Centrosinistra – che sta dilaniando l’anima di decine di migliaia di ragazze e ragazze imposterò la base della mia campagna elettorale. Perché non ci può essere speranza alcuna di riscatto morale e civile per questa terra se i nostri cittadini non possono vivere dignitosamente di un lavoro dignitoso”.

    Più informazioni su