Quantcast

Riunita la giunta comunale di Catanzaro per votare la costituzione di parte civile

A giugno la Dda ha chiesto il rinvio a giudizio per 78 indagati

È riunita la giunta comunale di Catanzaro, presieduta dal sindaco Sergio Abramo. Tra le altre pratiche, si vota la costituzione di parte civile nel procedimento giudiziario denominato “Basso profilo”.

L’inchiesta coordinata dalla Dda guidata da Nicola Gratteri ha portato a gennaio scorso all’emissione di 50 misure cautelari per l’ipotesi di reati che coinvolgerebbero esponenti della criminalità organizzata, delle forze dell’ordine, delle professioni, della politica e dell’imprenditoria. A giugno la Dda ha chiesto il rinvio a giudizio per 78 indagati, tra i quali l’assessore regionale al Bilancio Francesco Talarico e l’ex consigliere comunale di Catanzaro Tommaso Brutto.