Quantcast

Il Circolo Territoriale di Fratelli d’Italia-Cropani, contro la chiusura della guardia medica

Appello a tutte le componenti del Consiglio Comunale

Più informazioni su

“Con lettera del 30 giugno l’ASP di Catanzaro ha comunicato, con poche righe, al sindaco di Cropani, la temporanea sospensione della Postazione di Continuità Assistenziale di Cropani,  attribuendone la motivazione alla “carenza di personale sanitario”. È quanto afferma in una nota il circolo di Fratelli d’Italia.

“Si ritiene inconcepibile che in un  territorio come Cropani, continua il circolo, venga sospesa la guardia medica in un periodo, tra l’altro, di forte incremento demografico dovuto all’affluenza di turisti.bSi crede inaccettabile che un cittadino ammalato venga costretto a spostarsi  nei paesi limitrofi alla ricerca di un medico e, in taluni casi, con la vana speranza di trovarlo in loco”.

“Qualcuno si sarà posto il problema degli  anziani soli, sempre più numerosi? E di coloro che non hanno la disponibilità di un ‘autovettura per spostarsi dal territorio Comunale? – afferma il circolo di Cropani. È incomprensibile come, proprio in  questo difficile momento storico, con una pandemia ancora imperante, non si capisca la necessità ineluttabile di dover rafforzare  il Sistema Sanitario locale con l’assunzione di nuovo personale. E ciò non solo per fronteggiare l’emergenza Covid, ma anche perché la popolazione ha trascurato  altre malattie che, purtroppo, continuano ad esistere e spesso sono molto più gravi del Covid stesso”.

Il Circolo Cropanese di Fratelli d’Italia chiede con forza una soluzione immediata del problema e si appella  all’ amministrazione in carica, guidata dal sindaco Mercurio, nonché all’opposizione, guidata dal avv. Le Pera, chiedendo loro  un incontro affinché si possa trovare una soluzione per ovviare ai possibili disagi della nostra comunità. Di fronte a questi problemi non si faccia distinzione di colore politico, il fine ultimo è sempre il bene del nostro territorio.

Più informazioni su