Quantcast

Artisti di strada allontanati e multati a Tropea, Marcellinara pronta ad accoglierli

La proposta del sindaco Vittorio Scerbo

Più informazioni su

“Gli artisti di strada amano la libertà ma non la tengono per loro, la offrono agli altri, la offrono a tutti coloro che vogliono inebriarsene”: con queste parole il sindaco di Marcellinara Vittorio Scerbo, ha commentato la sconcertante vicenda dei due musicisti allontanati dal centro storico di Tropea e multati per la loro esibizione musicale per strada.

“E sì che dopo questo periodo nero- ha proseguito il sindaco Vittorio Scerbo – nella speranza che i momenti più bui siano dietro le nostre spalle, di artisti di strada e di libertà ce n’è bisogno come il pane, come l’aria”.

“L’Amministrazione Comunale di Marcellinara – ha chiaramente evidenziato il Sindaco del Centro dell’Istmo – desidera mostrare tutta la sua vicinanza a Lorenzo e Cristina, gli artisti di strada incorsi nella ben nota disavventura, nei giorni scorsi, a Tropea. Saremmo lieti di ospitarli a Marcellinara, di ammirare la loro arte e sentire la loro musica. Se vorranno venire ad esibirsi – ha concluso il Primo Cittadino Vittorio Scerbo – saranno i benvenuti, come saremmo grati della loro collaborazione per organizzare e promuovere a Marcellinara, centro della Calabria, e punto più stretto d’Italia, un festival dedicato a questa loro arte”.

Più informazioni su