Quantcast

Le richieste anti assembramento di Sica: istanza al sindaco

Sollecitata un'ordinanza che fissi per le ore 2 l'orario massimo per tutte le attività che non si trovano sul lungomare

Più informazioni su

Il consigliere comunale di Soverato Vittorio Sica ha presentato istanza al sindaco in cui chiede un’ordinanza che fissi per le ore 2 l’orario massimo per tutte le attività che non si trovano sul lungomare e l’apertura dei parcheggi nei pressi delle scuole da gestire con gli ausiliari del traffico.

“Ritengo siano misure indifferibili con cui  si contribuirebbe:  a prevenire assembramenti nelle zone della movida ora allargate a Corso Umberto evitando situazioni di disturbo alla quiete pubblica e pericolo (risse sfiorate) per la pubblica incolumità (vetri) e la pubblica igiene (fluidi di ogni tipo a deturpare ogni angolo). Daremmo, inoltre, finalmente la possibilità ai residenti di una pur minima fascia oraria di riposo; ad evitare o limitare ingorghi nella zona centrale favorendo una più comoda possibilità di parcheggio, una migliore fruibilità pedonale ed un minimo di entrata comunale. Anche solo €1,00 al giorno avrebbe il suo ritorno, magari per ottimizzare manutenzione stradale”.

Più informazioni su