Quantcast

Lega Giovani Calabria: bandiere a mezz’asta in memoria di Simona Cavallaro

L'invito a tutti i sindaci dei comuni calabresi per la giornata di domani

Una tragica storia che non avremmo mai voluto sentire e raccontare, purtroppo una giovanissima ragazza è stata vittima di un attacco da parte di un branco di cani che vagava nei boschi delle serre catanzaresi.
Un vuoto che sicuramente sarà incolmabile per la famiglia della giovanissima ma che deve far riflettere tanto le parti istituzionali a tutti i livelli nazionali.
Bisogna predisporre operazioni di controllo del randagismo, e regolamentare l’utilizzo dei cani pastori da parte degli allevatori, ma sopratutto bisogna evitare che si ripetano vicende del genere!