Quantcast

Autonomia differenziata, de Magistris: “Uno scippo di Stato che porta al nord la maggior parte delle risorse”

"Nella campagna elettorale hanno ingannato e mentito"

Più informazioni su

“Il 6 ottobre 2021, ad urne regionali chiuse, come hanno votato i parlamentari calabresi sulla nota di aggiornamento del documento di economia e finanza?
Avranno letto che vi era collegata una “noticella” recante disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata?” – se lo chiede Luigi De Magistris, il quale prosegue: ” Sapranno che grazie al loro voto le regioni più ricche potranno avere l’opportunità di ricevere la stragrande maggioranza delle risorse? Ebbene praticamente tutti i parlamentari calabresi hanno votato a favore! Dai resoconti stenografici contrari soltanto i senatori Abate, Corrado, Granato e Morra ed i deputati Forciniti e Sapia. Favorevoli tutti. Tutto – conclude –  il centro destra ed il centro sinistra 5S compreso, appassionatamente insieme per distruggere il Sud. E poi nella campagna elettorale hanno ingannato e mentito. Noi, a differenza di chi usa il potere romano per tradire la propria terra, difenderemo il mezzogiorno da questo ulteriore scippo di Stato”.
Assalto Cgil
Luigi de Magistris è intervenuto anche su quanto accaduto ieri a Roma: “Il Governo sciolga subito le formazioni politiche di chiaro stampo fascista e nazista. È una vergogna questa tolleranza di Stato. L’attacco alla sede nazionale della CGIL a Roma dimostra ancora una volta che nel nostro Paese esiste la violenza politica neofascista ed esistono partiti che non hanno mai preso distanze nette da fascismo e razzismo. L’antifascismo si milita ogni giorno facendo vivere la Costituzione nata dalla resistenza e così poco attuata e così tanto calpestata”.

Più informazioni su