Quantcast

Occhiuto: “Berlusconi al Colle? È mio auspicio”

“Un’Italia con Mario Draghi alla guida del governo e Silvio Berlusconi al Quirinale potrebbe diventare la guida dell’Europa"

Più informazioni su

“Il presidente Berlusconi non può essere il candidato al Quirinale di una parte, ha fatto cose troppo importanti per il Paese per essere il candidato solo del centrodestra. Deve essere il candidato di tutti quanti vogliono un Paese più autorevole”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, intervenendo a “24 Mattino”, su Radio 24.

“Un’Italia con Mario Draghi alla guida del governo e Silvio Berlusconi al Quirinale, due persone che hanno dimostrato grandi capacità in termini di politica estera e che hanno una caratura internazionale che nessun altro nel nostro Paese ha, potrebbe diventare la guida dell’Europa dopo l’era Merkel. Il mio auspicio è questo. Ma il presidente Berlusconi non ha offerto la propria candidatura né lo farà finché dovesse essere la candidatura di una sola parte politica”.

Più informazioni su