Segreteria cittadina del Pd, Sciarrone fa un passo indietro: “Inappropriate le modalità di svolgimento dei congressi”

"Ringrazio chi mi ha sostenuto, promettendo loro il massimo impegno in favore della nostra città"

Più informazioni su

“La confusione e le pressioni che negli ultimi giorni ha attraversato il Partito Democratico di Catanzaro, hanno indotto in me una riflessione sull’opportunità di proseguire nella mia candidatura a segretario cittadino del PD”. Inizia così la nota di Alessio Sciarrone.

“Già le modalità di svolgimento di questi congressi – si legge – mi risultavano inappropriate, secondo canoni di logica e democrazia, tanto da sospendere una candidatura appena poggiata sui tavoli della commissione provinciale di garanzia nello scorso 13 gennaio, ma gli eventi ultimi mi hanno portato alla conclusione che potrei servire la mia città in modi più inclini alla mia visione di politica. Ringrazio chi mi ha sostenuto, promettendo loro il massimo impegno in favore della nostra città”.

 

Più informazioni su