Quantcast

Catanzaro, Costa: “Bene demolizione muro di cinta ospedale Pugliese”

Le sue condizioni non consentivano la semplice messa in sicurezza, quindi la demolizione, le cui fasi verranno completate entro una quindicina di giorni

“L’attuale demolizione del muro perimetrale del Pugliese in viale Pio X è una risposta concreta che i vertici dell’azienda ospedaliera stanno fornendo alla città. In condizioni precarie da tempo, la struttura costituiva, infatti, un serio rischio per l’incolumità delle persone in una delle zone più frequentate e trafficate della zona nord della città”. Lo scrive in una nota stampa il consigliere comunale Lorenzo Costa.

“Le sue condizioni – sottolinea Costa – ho appreso anche in qualità di componente della commissione consiliare Urbanistica, non consentivano neanche una semplice azione di messa in sicurezza, quindi la demolizione, le cui fasi verranno completate entro una quindicina di giorni, si è resa assolutamente necessaria.

Ora l’auspicio è che il management dell’azienda intercetti il prima possibile i consistenti fondi indispensabili alla ricostruzione del muro perimetrale. Non ho dubbi, conoscendo la validità e le competenze di tutti i soggetti interessati, dal commissario straordinario ai direttori amministrativo e sanitario, passando per i dirigenti responsabili della Struttura tecnica e dell’area Risorse finanziarie, che l’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio saprà individuare anche questa fonte di finanziamento e ricostruire ex novo il muro perimetrale del presidio sanitario Pugliese. Nel frattempo, eliminare il rischio per la sicurezza delle persone, è stato un primo e importante passo avanti”.